I media statunitensi elencano i dieci più grandi giocatori della storia dei Grizzlies Ja Morant è sopravvalutato?

Si può dire che i Memphis Grizzlies nella stagione 2022-23 siano la squadra più divertente della NBA, perché i giovani giocatori dicono che gli attuali Grizzlies sono una squadra della dinastia. Devi sapere che i Grizzlies non hanno vinto un campionato da quando sono entrati nella NBA nel 1995, e non ci sono molte superstar eccezionali nella storia della squadra, il che rende le persone particolarmente divertenti, e il loro miglior record nei playoff è stato nel 2013 Nel 2010, il Black Eight Miracle è stato organizzato ed è entrato nelle finali della Western Conference. A tal fine, il media statunitense “Fadeaway World” ha elencato i 10 migliori Grizzlies di sempre, diamo un’occhiata a quali giocatori sono sopravvalutati o sottovalutati.Nel nostro negozio www.canottenbareplica2023.com abbiamo una vasta gamma di maglie NBA, comprese maglie NBA da donna e da bambino!

10.Jaren Jackson jr.

Dal 2018 ad oggi, ha giocato per i Memphis Grizzlies per le stagioni 5. I Memphis Grizzlies hanno registrato una media di 15,9 punti, 5,2 rimbalzi, 1,1 assist, 0,9 palle recuperate e 1,9 stoppate a partita nella sua carriera. Essendo la quarta scelta dei Grizzlies nel 2018, la classifica di Jaren Jackson Jr. è in realtà un po’ alta.Anche se i dati non sono male, gli mancano alcuni onori duri. Al momento, è stato selezionato solo per la migliore squadra difensiva e la migliore squadra esordiente nel 2022, ed è stato anche eletto re del blocco.

9. Rudi Gay

Dal 2006 al 2013, ha giocato per i Memphis Grizzlies per le stagioni 7. La carriera dei Memphis Grizzlies ha registrato una media di 17,9 punti, 5,8 rimbalzi, 2,0 assist, 1,3 palle recuperate e 0,3 stoppate a partita. Rudy Gay è stata l’ottava scelta dei Grizzlies nel 2008. È stato selezionato solo per la squadra rookie e non ha avuto molto onore.Tuttavia, Rudy Gay è stato uno dei migliori giocatori offensivi del campionato al suo apice.Il punto è che lui è il tipo di attacco e difesa. Le medie in carriera sono 16,1 punti, 5,7 rimbalzi, 2,1 assist, 1,1 palle rubate e 0,7 stoppate a partita.

8. Mike Miller

Ha giocato per i Memphis Grizzlies per 7 stagioni dal 2003 al 2008. La carriera dei Memphis Grizzlies ha registrato una media di 13,2 punti, 4,5 rimbalzi, 3,0 assist, 0,6 palle recuperate e 0,2 stoppate a partita. Mike Miller è uno dei migliori tiratori nella storia della NBA. Dai Magic ai Grizzlies, ha dimostrato molto bene la sua abilità nel tiro da tre punti. Attualmente è il secondo tiratore più alto nella storia della squadra. Ed è stato anche il Sesto uomo dell’anno nel 2006. Le medie in carriera sono 10,6 punti, 4,2 rimbalzi, 2,6 assist, 0,6 palle recuperate e 0,2 stoppate a partita.

7. Tonino Allen

Dal 2010 al 2017, ha giocato per i Memphis Grizzlies per le stagioni 7. I Memphis Grizzlies hanno segnato una media di 8,9 punti, 3,5 rimbalzi, 1,3 assist, 1,7 palle rubate e 0,5 stoppate a partita nella sua carriera. Tony Allen dovrebbe essere il giocatore di quinto livello nella storia dei Grizzlies, ma davanti a lui ci sono giocatori migliori, qui è stato selezionato per tre volte nella prima squadra della migliore squadra difensiva, e nella seconda squadra della migliore squadra difensiva. squadra tre volte.La sua maglia numero 9 è stata ritirata dai Grizzlies. Le medie in carriera sono di 8,1 punti, 3,5 rimbalzi, 1,3 assist, 1,4 palle recuperate e 0,4 stoppate a partita.

6. Sharif Abdurrahim

Dal 1996 al 2001, ha giocato per i Memphis Grizzlies per le stagioni 5. La carriera dei Memphis Grizzlies ha registrato una media di 20,9 punti, 8,2 rimbalzi, 2,9 assist, 1,1 rubate e 1,0 stoppate a partita. Shareef Abdurrahim è stata la terza scelta assoluta nel 1996, quando la squadra si chiamava Vancouver Grizzlies. È un peccato che il suo tempo nella squadra sia relativamente breve, altrimenti può ottenere più risultati e aumentare la sua classifica. Le medie in carriera sono 18,1 punti, 7,5 rimbalzi, 2,5 assist, 1,0 palle recuperate e 0,8 stoppate a partita.

5. Ja Morant Canotte Memphis Grizzlies Replica

Dal 2019 ad oggi ha giocato per i Memphis Grizzlies per le stagioni 4. I Memphis Grizzlies hanno una media in carriera di 22,2 punti, 5,8 rimbalzi, 7,9 assist, 1,0 rubate e 0,3 stoppate a partita. Ja Morant è alla quarta stagione della sua carriera. Può già classificarsi tra i primi cinque giocatori nella storia dei Grizzlies, più perché è stato selezionato per l’All-Star e la migliore squadra.In giovane età, è già uno dei candidati popolari per l’MVP del stagione regolare Se è in buona salute, ha la possibilità di classificarsi al primo posto nella storia della squadra. Le medie in carriera sono 22,2 punti, 5,8 rimbalzi, 7,9 assist, 1,0 palle recuperate e 0,3 stoppate a partita.

Canotte Memphis Grizzlies Replica

4. Pau Gasol

Ha giocato per i Memphis Grizzlies per 7 stagioni dal 2001 al 2008. La carriera dei Memphis Grizzlies ha registrato una media di 18,8 punti, 8,6 rimbalzi, 3,1 assist, 0,5 palle rubate e 1,8 stoppate a partita. Paul Gasol è l’ultimo debuttante dell’anno e il debuttante della prima squadra nel 2022, ed è stato anche selezionato come All-Star nei Grizzlies. Con il contributo di Pau Gasol, dovrebbe essere classificato tra i primi tre nella storia dei Grizzlies, e il quarto posto è sottovalutato. Le medie in carriera sono 17.0 punti, 9.2 rimbalzi, 3.2 assist, 0.5 palle recuperate e 1.6 stoppate a partita.

3. Zach Randolph

Dal 2009 al 2017, ha giocato per i Memphis Grizzlies per le stagioni 8. I Memphis Grizzlies hanno segnato una media di 16,8 punti, 10,2 rimbalzi, 2,0 assist, 0,8 palle rubate e 0,3 stoppate a partita nella sua carriera. Nel 2009, i Grizzlies hanno scambiato Quentin Richardson con Zach Randolph dei Knicks, il che ha anche permesso ai Grizzlies di costruire le proprie torri gemelle interne e ha anche aperto la strada alla creazione del miracolo Black Eight. In effetti, con Zach Randolph che ha fatto due apparizioni All-Star ed è stato selezionato per la squadra All-NBA una volta, dovrebbe essere più qualificato di Mike Conley per classificarsi al secondo posto nella storia dei Grizzlies.

2. Mike Conley

Ha giocato per i Memphis Grizzlies per 12 stagioni dal 2007 al 2019. I Memphis Grizzlies hanno segnato una media di 14,9 punti, 3,0 rimbalzi, 5,7 assist, 1,4 palle recuperate e 0,2 stoppate a partita nella sua carriera. Come miglior compagno di squadra intorno a Marc Gasol, Mike Conley è stato selezionato con la quarta scelta assoluta al primo turno nel 2007. È ovviamente sopravvalutato per essere il secondo classificato nella storia dei Grizzlies, dovrebbe essere quinto al massimo. alla seconda squadra della migliore squadra difensiva solo una volta, e non ha nemmeno fatto un’apparizione All-Star. Come giocatore attivo, attualmente suona per gli Utah Jazz. Le medie in carriera sono 14,7 punti, 3,0 rimbalzi, 5,7 assist, 1,4 palle recuperate e 0,2 stoppate a partita.

1. Marc Gasol

Ha giocato per i Memphis Grizzlies per 11 stagioni dal 2008 al 2019. I Memphis Grizzlies hanno segnato una media di 15,2 punti, 7,7 rimbalzi, 3,4 assist, 0,9 palle rubate e 1,5 stoppate a partita nella sua carriera. Marc Gasol è stato selezionato dalla squadra nel secondo turno del 2007. Se è il primo giocatore nella storia dei Grizzlies, questo non dovrebbe essere troppo controverso: i Bears sono stati selezionati per l’All-Star 3 volte, selezionati per l’All -NBA Team e Defensive Team, e ha anche vinto il premio Defensive Player of the Year.In carriera ha segnato una media di 14.0 punti, 7.4 rimbalzi, 3.4 assist, 0.9 rubate e 1.4 stoppate a partita.

La piramide storica dei Warriors, il terzo livello di Greenclair, Durant è secondo solo a Curry

I Warriors sono una squadra con storia e successi. Sono stati fondati nel 1946 e si sono trasferiti al Golden State negli anni ’60. Hanno vinto 7 campionati, sono entrati in finale 12 volte e hanno vinto 7 volte. Questo risultato è nella storia della NBA Terzo classificato! È la squadra seconda solo a Lakers e Celtics.Iscriviti al nostro negozio www.canottenbareplica2023.com, che ha molte Canotte NBA Replica. Puoi utilizzare il motore di ricerca per trovare i tuoi giocatori preferiti della squadra NBA, se preferisci quale maglia, puoi trovarla nel nostro negozio.

In questo decennio, i Warriors hanno ottenuto ottimi risultati sotto la guida di Ku Zhuitang e altri: hanno fondato una gloriosa dinastia, sono risorti dopo essere caduti e hanno aggiunto molti successi alla storia della squadra.

I Warriors hanno avuto anche alcune leggende in passato, come Chamberlain, Barry, Nate, ecc.. Ora usiamo una piramide per classificare i giocatori storici di Golden State.I seguenti sono i giocatori che possono essere classificati nella storia dei Warriors.

Il quinto strato: l’ex capo squadra, Monta Ellis, si trova in una posizione impressionante.Era l’unico playmaker veloce del campionato 20 anni fa.Dopo l’arrivo di Curry, è stato scambiato dalla squadra.

Anche Livingston è in questa fascia.La sua carriera è piena di leggende.A differenza di Ellis, sebbene sia solo un giocatore di riserva, ha giocato un ruolo importante in panchina nella stagione 14-15.E il suo passaggio eccellente è molto amato dai tifosi. Ha dato un contributo eccezionale al campionato dei Warriors, quindi dovrebbe essere incluso nel quinto livello.

Il quarto livello: questo livello ha anche alcuni giocatori di livello stellare, ma non hanno apportato contributi sostanziali ai Warriors.Ad esempio, Mullin, che è entrato nella squadra All-Star cinque volte durante il suo periodo con la squadra, ha ottenuto una media di 25,8 punti per partita in quel periodo, ma non ha mai aiutato la squadra a vincere il campionato.

Al contrario, anche se il veterano Iguodala è stato il sostituto della squadra dopo essersi unito ai Warriors nel 2014, è un membro chiave della rotazione della squadra e ha svolto un ruolo chiave sulla strada per il campionato, vincendo anche l’FMVP nelle finali del 2015 , quindi può entrare nel quarto livello e classificarsi con questi fuoriclasse.

Il terzo livello: Clay Green è un giocatore di terzo livello, sono gli eroi dei quattro campionati e il loro contributo è incommensurabile! Clay è entrato nell’All-Star 5 volte, e ogni volta che la squadra entra nei playoff, ha giocato costantemente e può alzarsi in piedi nelle partite chiave; Green è il pilastro difensivo della squadra durante il campionato. Ci sono 7 formazioni difensive e entrambi sono i ruoli centrali della squadra.Anche se i Warriors dovranno affrontare una crisi salariale la prossima stagione, credo che non se ne andranno facilmente.

Il secondo strato: Maresciallo, Barry, Ali Jin, Durant

L’allenatore ha segnato una media di 41,5 punti e 25,1 rimbalzi a partita nelle 6 stagioni della squadra.I dati esagerati gli hanno permesso di stare in seconda fascia.Barry e Arizin hanno entrambi portato la squadra a vincere il campionato. Sebbene Durant fosse un “generale in pensione” e alla fine lasciò i Warriors, grazie alla sua prestazione, i Warriors vinsero due campionati e Golden State ricorderà sempre questo eroe.

Il primo strato: Curry, il GOAT dei Warriors, ha influenzato quest’epoca e riscritto la storia dei Warriors. È un grande tiratore, un MVP unanime e una figura magica che non apparirà mai più. Curry ha creato una dinastia per i Warriors, ha vinto quattro trofei di campionato qui e ha reso i Warriors le prime tre squadre del campionato. È l’unico leggenda dei Warriors e della lega.

Canotte Golden State Warriors

Il 10 gennaio, ora di Pechino, i Warriors hanno ufficialmente migliorato lo status di Curry domani contro i Suns a un’alta probabilità di giocare (75% di probabilità di giocare).Dopo 11 tregue consecutive per infortunio, Curry dovrebbe finalmente tornare.

“L’intero piano è tornare quando sarò pronto”, ha detto Curry in un’intervista. Tutto è pronto e posso giocare”.

In precedenza, Iguodala e Wiggins erano tornati, e ora Curry sta tornando e i Warriors al completo si stanno avvicinando. Nelle 11 partite perse da Curry, i Warriors hanno ottenuto 6 vittorie e 5 sconfitte, raggiungendo perfettamente i loro precedenti obiettivi di percentuale di vittorie. Quando Curry ha avuto una tregua in precedenza, ha parlato con i giornalisti della speranza che i Warriors potessero mantenere una percentuale di vittorie del 50% al suo ritorno.Guardandolo ora, l’obiettivo è stato perfettamente raggiunto. I Warriors sono attualmente 20 vittorie e 20 sconfitte, classificandosi al 6° posto nella Western Conference.

Di fronte ai Suns, che non stanno andando bene di recente, Curry dovrebbe inaugurare un’esplosione quando tornerà. Nelle ultime 6 partite, i Suns hanno perso tutto e l’attuale classifica è scesa all’8° posto nella Western Conference. Ieri, Curry ha guardato la partita di basket femminile del college con sua madre, ed è stato chiamato GOAT (il migliore della storia) dal funzionario!

Zhan Huang è temporaneamente il re della popolarità! Voti della prima fase di Star Game rilasciati

L’All-Star Game di quest’anno si terrà nella casa degli Utah Jazz a Salt Lake City. Sono stati resi noti anche i risultati della prima fase di votazione dei fan. L’est e l’ovest saranno divisi in Kevin Durant dei Nets e ” James” dei Lakers. Lebron James è temporaneamente in testa.Acquista Canotte NBA Replica nel nostro negozio canottenbareplica2023.com, che ha le maglie NBA personalizzate più vendute, puoi aggiungere il tuo nome e numero sulle maglie in base ai tuoi hobby, ovviamente puoi acquistare maglie da pallone, come: Kobe, Ku Ri e Harden et al. Spero di ricevere il tuo ordine entro 24/48 ore!

Il 38enne James sfiderà il record in carriera detenuto da “Skyhook” Jabbar (Kareem Abdul-Jabbar) in questa stagione e attualmente è a soli 527 punti dal record di Jabbar di 38.387 punti. Nella prima fase, Zhan Huang ha anche ricevuto i 3.168.694 voti più alti tra tutti i giocatori, leggermente davanti ai 3.118.545 voti di Durant, classificandosi temporaneamente come la stella più popolare dell’All-Star Game.

James si è classificato primo nella zona d’attacco della Western Conference, Nikola Jokic si è classificato secondo con 2,23 milioni di voti, il compagno di squadra di James A. Davis (Anthony Daivs) si è classificato terzo con 2,06 milioni di voti e il “mostro campione” dei Pelicans si è classificato secondo con 2,23 milioni di voti. “Zion Williamson è arrivato quarto.

Il guerriero “Moe God” Curry (Stephen Curry), che attualmente si sta riprendendo dall’infortunio, si è classificato al primo posto tra le guardie nelle due leghe con 2.710.520 voti, e il “Golden Boy europeo” Luka Doncic (Luka Doncic) del Lone Ranger si è classificato con 2,38 milioni di voti Secondo nella zona di difesa a ovest.

Canotte Los Angeles Lakers

Il primo nella zona d’attacco della Eastern Conference è Durant, e il secondo è Giannis Antetokounmpo (Giannis Antetokounmpo) dei Bucks, che ha ottenuto 2,99 milioni di voti. Embiid) si è classificato terzo con 2,22 milioni di voti.

Il primo posto nella zona di difesa della Eastern Conference è Kyrie Irivng, la stella dei Nets. Ha vinto 2,07 milioni di voti, seguito dai Cavaliers che hanno recentemente segnato un record di 71 punti, Donovan Mitchell (Donovan Mitchell) con 1,63 milioni di voti è dietro.

L’All-Star Game inizierà il 19 febbraio e le votazioni termineranno il 21 gennaio. I fan possono votare attraverso il sito ufficiale NBA, l’APP o Twitter. I voti dei fan rappresenteranno il 50% dei voti dei giocatori titolari e l’altro 50% Si prevede che i giocatori titolari saranno annunciati il ​​26 gennaio e i sostituti selezionati dagli allenatori di ogni squadra saranno annunciati il ​​2 febbraio.